NUOVO: Efficacia e sicurezza di uno schema terapeutico intensificato con Tremelimumab per il MM resistente alla chemioterapia: studio di fase II, in aperto, a braccio singolo.

 

La terapia a base di pemetrexed e cisplatino è attualmente lo standard di prima linea per il mesotelioma maligno. I pazienti che, dopo la prima linea, presentano progressione della malattia hanno necessità di poter usufruire di terapie alternative. I checkpoints del sistema immunitario possono, in questo contesto, essere utilizzati come targets, attraverso l’impiego di anticorpi monoclonali immunomodulatori.

Questo studio in aperto, a braccio singolo, di fase II (MESOTREM-2012) è stato svolto all’Ospedale Universitario di Siena (Italia); i risultati suggeriscono come lo schema terapeutico intensificato di Tremelimumab sembri avere un’attività immunologica e clinica nei pazienti con mesotelioma maligno.

 

“Efficacy and safety of an intensified schedule of tremelimumab for chemotherapy-resistant malignant mesothelioma: an open-label, single-arm, phase 2 study” Calabrò L, Morra A, Fonsatti E, Cutaia O, Fazio C, Annesi D, Lenoci M, Amato G, Danielli R, Altomonte M, Giannarelli D, Di Giacomo AM, Maio M. Lancet Respir Med. 2015 Mar 25.