NUOVO: Alterazione funzionale delle cellule natural killer e dei linfociti T citotossici in seguito ad esposizione all’amianto e nei pazienti affetti da mesotelioma maligno.

 

L’inalazione di fibre e particelle può predisporre allo sviluppo di fibrosi polmonare, tumori e patologie autoimmuni. Attualmente, l’attenzione dei ricercatori si è concentrata sull’analisi degli effetti dell’esposizione all’amianto su vari tipi di cellule immunitarie.

In particolare è stata esaminata la funzionalità dei linfociti T citotossici CD8+ e delle cellule NK negli individui esposti all’asbesto e nei pazienti con MM e sono state riscontrate interessanti similitudini e differenze tra i due gruppi d’analisi.

 

E’ possibile leggere il riassunto di questo articolo al link: Alterazione funzionale delle cellule natural killer e dei linfociti T citotossici in seguito ad esposizione all’amianto e nei pazienti affetti da MM

Vi potrebbero interessare altri articoli riguardanti mesotelioma ed amianto: consultate la sezione scientifica per gli ultimi aggiornamenti.