Giornata Mondiale delle Vittime dell’Amianto

Si rinnova l’appuntamento a Casale Monferrato per ricordare le vittime dell’amianto durante la “Giornata Mondiale delle Vittime dell’Amianto”, i cui eventi in programma si articoleranno in quattro giornate, 27-28-29 aprile e poi 3 maggio 2019.

SABATO 27 APRILE

Con lo slogan “Insieme contro il mesotelioma” partirà alle ore 15.00 la “Camminata straordinaria del gruppo Casale Cammina”, con passaggio attraverso il Parco Eternot. Nel cortile del Castello, dalle 15.30 alle 17.30, si potrà assistere allo spettacolo del gruppo “Why Not” con Piercesare Fagioli. Dalle ore 18.00 avrà inizio la corsa podistica “Io corro per Pica” in ricordo di tutte le vittime dell’amianto, tra i quali Piercarlo Busto, detto Pica, noto atleta casalese colpito dal mesotelioma poco più che trentenne. Il ricavato per l’iscrizione alla corsa ed ogni eventuale altra donazione saranno devoluti a Padre Bernardino Zanella per la costruzione delle docce e dei bagni per i bambini dell’Argentina.

DOMENICA 28 APRILE

Alle 17.30 al Parco Eternot verrà deposta una corona in memoria delle vittime, con la messa in memoria delle vittime celebrata dal vescovo nella chiesa del Ronzone.

LUNEDI’ 29 APRILE

Alle ore 9.00 al Teatro Municipale apriranno la mattinata le allieve della scuola “Danza più” nella loro esibizione intitolata “Il cerchio della vita”. Seguirà quindi l’assegnazione del Premio Eternot, con la tradizionale consegna della Davidia involucrata (albero dei fazzoletti) a coloro che si sono distinti nella lotta contro l’amianto. Nel corso della celebrazione verrà consegnata la medaglia d’oro al valore civico da parte del Comune di Casale Monferrato all’Associazione Famigliari e Vittime dell’Amianto (AFeVA). A concludere la mattinata lo spot di presentazione dell’Aula Amianto allestita all’Istituto di Istruzione Superiore Balbo interpretato da Giacomo Poretti (del trio Aldo, Giovanni e Giacomo), in occasione di una sua visita all’Aula.

VENERDI’ 3 MAGGIO

Alle ore 9,00 al Parco Eternot avrà luogo l’evento “Vita a Impatto Zero” promosso da LIBERA, AFeVA, Legambiente, Scuola Insieme, Confraternita degli Stolti, Fridays for Future Casale. Alla stessa ora al Castello inizierà il convegno organizzato da Cgil, Cisl e Uil, in cui verranno discussi i temi “Storia delle lotte e della vertenza Eternit di Casale” e “L’ambiente e la sicurezza sul lavoro in provincia di Alessandria”.