Stranieri

 

STRANIERI COMUNITARI IN ITALIA

L’assistenza sanitaria ai cittadini comunitari dimoranti in Italia, qualora non assicurati, prevede il diritto alle prestazioni indifferibili ed urgenti. I cittadini comunitari lavoratori, studenti e pensionati, che si trovano in Italia (residenti o dimoranti) hanno

diritto all’assistenza sanitaria completa. Se sei un cittadino straniero comunitario residente all’estero e vuoi venire in Italia a curarti, potrai accedere alle cure secondo le norme del Servizio Sanitario Nazionale del tuo paese d’origine e la normativa comunitaria.

Se però ti trovi in una situazione particolare che qui non è descritta puoi sempre rivolgerti all’Ufficio Stranieri o al Consolato o alla ASL.

 

STRANIERI EXTRACOMUNITARI IN ITALIA

Se sei un cittadino extracomunitario con regolare permesso di soggiorno in Italia, hai diritto all’iscrizione al SSN (Servizio Sanitario Nazionale).

Se sei un cittadino extracomunitario non in regola con le norme relative all’ingresso e al soggiorno in Italia, puoi usufruire di cure urgenti ambulatoriali ed ospedaliere essenziali ancorché continuative. Se non sei in grado di pagare queste cure, viene attivato da parte dell’Ente Ospedaliero il codice S.T.P. (Straniero Temporaneamente Presente) che ti esonera dal pagamento delle spese.