Modalità d’intervento

 

Modalità d’intervento

Un primo fondamentale passo per l’accertamento della presenza del materiale asbestoso avviene con l’esecuzione del campionamento.
Il metodo indicato dal Decreto ministeriale prevede l’acquisizione di documentazione fotografica a colori la più rappresentativa possibile del materiale da campionare, che ne evidenzi la struttura macroscopica e l’ubicazione rispetto all’ambiente potenzialmente soggetto a contaminazione.
Successivamente il personale qualificato dell’ASL dotato di mezzi personali di protezione, si reca al luogo indicato e attraverso l’ impiego di strumenti adeguati che non permettano dispersione di polvere o di fibre nell’ambiente, e che consentano il minimo grado di intervento distruttivo provvede al prelievo di una piccola quota del materiale, che sia sufficientemente rappresentativo e che non comporti alterazioni significative dello stato del materiale in sito.

Ottenuti due o tre campioni per ogni area da esaminare, nel caso vi siano zone che si presentino morfologicamente diverse, gli operatori della ASL, territorialmente competente, li inseriscono immediatamente in una busta di plastica ermeticamente sigillabile, del tipo di quelle usate per campioni di alimenti.
Essi trasmettono, in seguito, la segnalazione del luogo del prelevamento e la compilazione di una relazione, il campione, la predetta relazione (scheda di prelievo e della documentazione fotografica) al Centro incaricato delle analisi. Se dall’analisi si rivela la presenza di amianto si procede alla valutazione del rischio.

 

L’analisi del manufatto contenente MCA avviene mediante:
microscopia ottica in contrasto di fase
microscopia elettronica a scansione e a trasmissione
difrattometria a raggi X
spettroscopia a raggi infrarossi (metodo LTS, accreditato SAS).
Spesso i metodi di analisi vengono combinati (ad es. spettroscopia a raggi infrarossi e microscopia ottica in contrasto di fase). A volte è sufficiente verificare se l’amianto sia presente o meno, in altri casi occorre accertare il tipo e il tenore di amianto o la concentrazione di fibre respirabili.